venerdì 3 dicembre 2010

domenica 28 novembre 2010

E' tempo di Macaron!


Un ringraziamento speciale a Francesca e Yvette!

mercoledì 24 novembre 2010

Salisburgo



Momenti Felici


La pittura di scena , il mio momento felice della settimana!

martedì 16 novembre 2010

A proposito di Egon...chi sei?


E tu che guardi in basso con quegli occhietti tristi chi sei? Formato da una spessa pennellata sovrastata da una velatura graffiata, graffiante. Sei il centro di un'orgia di terra...chi sei? un pagliaccio creato dalle secrezioni di una larva... quell'abito è troppo stretto forse morirai.



...

NON SONO ISPIRATA
E NON PRETENDO DI ESSERLO SEMPRE
SE DEVO PARLARE A VANVERA
PREFERISCO RESTARMENE ZITTA.

STOP!


venerdì 5 novembre 2010

VOGLIA DI DORMIRE...


"Io vivere vorrei addormentato entro il dolce rumore della vita. "

(Sandro Penna)

Il ricordo di questa breve poesia risale alle scuole medie, la mia professoressa "Aurora" era solita farci imparare numerose e lunghissime poesie a memoria , sfogliando l'antologia trovai questa e il mio sogno divenne il doverla impare a memoria, bè lei non ce lo chiese mai ma io non me la sono dimenticata!!!!
Ecco e oggi dopo una settimana formata da 14 ore fuori casa ogni giorno , un terribile male alle ossa , un polso che fa gnic gnic e un occhio che mi batte da due mesi per lo stress da esami e da troppi impegni bè posso dire : io vivere vorrei addormentata , per non sentire il rumore della gente , per non sentire il peso di un possibile fallimento , per far vivere ogni mio sogno , per non pensare che il mio vicino di treno stia per far scoppiare una bomba , vorrei vivere addormentata perchè quando sogni il sapore delle cose è sempre come quello della cote d'or al latte anche se sono incubi!!!!!

mercoledì 3 novembre 2010

Antonio Allegri detto il Correggio



Assunzione della Vergine


Correggio è l'ennesimo pittore , decoratore , maestro, genio che adoro...le sue opere sono testimonianza di quanto l'arte sia riuscita a spingersi oltre in una vera e propria sfida con il divino , l'artista ha tentato di raggiungere il cielo , si tratterà di utopia ma il cielo di Correggio è più alto e più vero che mai, non c'è orizzonte solo un limite che la fantasia può sfondare immergendosi in questa sublime e (mi azzardo) orgiastica visione .

2 spose...


1. Max Ernst -la vestizione della vergine

2.Alberto Savinio- il matrimonio della gallina :-)


sabato 30 ottobre 2010

Assenza...




foto-Francesca Piolanti

Teatro comunale di Bologna

-

"L'inferno è l'assenza"

Paul Verlaine



mini chimerica me

giovedì 28 ottobre 2010

HAMLET




Fotografie del modellino realizzato per l'esame di "scenografia 3"!!!

Un Amleto evocato e non raccontato...

Dante...


CAVALLERIA RUSTICANA
SCENE: DANTE FERRETTI
ANNO 1996

Presto potrò assistere come stagista al restauro di questa scena...non sto più nella pelle al pensiero di poter tornare di nuovo nel meraviglioso laboratorio del teatro comunale di Bologna!!!!!Piccoli passi verso un grande sogno!!!!

sabato 23 ottobre 2010

Un po' di delirio notturno!


COSA
FARò?
(Buoni propositi per raggiungere almeno l'ombra di un obbiettivo)

Mai crearsi delle aspettative
Sognare stando con i piedi per terra (mica tanto facile)
Documentazione
Comprare libri
smodatamente
Dire sempre di si (almeno per i primi due anni dopo la laurea)

Sacrificio(questo implica la sveglia alle 6 del mattino)
Dire che non stai facendo fatica mentre hai la schiena rotta
Non lamentarsi mai
Guardare fisso il punto che vuoi raggiungere
Non svenire se mai incontrerai
Tim Burton
Moleskine sempre in borsa
Penna sempre in borsa
Tornare a casa sporca di resina e subire gli sguardi schifati dei tuoi vicini di treno
Trasferirsi davanti alle porte degli studi di Pinewood !!!

e...BUONA FORTUNA A ME :-)!

mercoledì 20 ottobre 2010

sabato 16 ottobre 2010

Magie di carta in una notte di mezza estate. part 2







foto: Chiara segreto

costume: Chiara Salvia

Accademia di belle arti Bologna


In questa seconda parte è presente il meraviglioso costume di Chiara rappresentante "la luna nera", emblema della notte , del sogno e degli equivoci che nascono all'interno della commedia!

Magie di carta in una notte di mezza estate. part 1





foto - Chiara Segreto

costume "Bottom"- Carcupino Valentina
costume "Elisabettiano"- Lucia Mannana

"Magie di carta in una notte di mezza estate"
Corso di costume per lo spettacolo
Accademia di belle arti Bologna
professoressa- Claudia Botta

Bottom è il Freaks della commedia , uno zoticone che crea un contrasto netto con il mondo delle fate , nella costruzione di questo costume ho voluto regalargli un aspetto più edulcorato , è diventato una sorta di enorme pasticcino, insomma un in ibrido a mezza strada tra un asino e un gustoso lecca lecca!

sabato 9 ottobre 2010

Riflessioni...

"Il capolavoro sconosciuto di Balzac" non ho mai letto nulla di simile , non mi era mai capitato di piangere al suono della bellezza di certi discorsi sull'arte.
l'essenza delle cose?!è quello che proviamo di fronte ad un oggetto , è quella scintilla quel qualcosa in più la quale raffiguarazione prevede uno sforzo immane, credo che questo sia dipingere , essere tu , la tela , il colore e quel qualcosa in più....c'è gente che si limita a colorare per tutta la vita senza rendersene conto è ridicolo, come è ridicolo definirsi pittori quando non si sa nulla di quella scintilla di quella pennellata che come dice Balzac da sola riesce a cambiare tutto un quadro...a dargli vita....cosi ho capito, quello che voglio ora dalla mia vita è dipingere , non voglio più colorare ma dipingere, spero di essere pronta...

mercoledì 22 settembre 2010

Valerie and her week of wonder



Che scoperta! Assolutamente da vedere al più presto....!

giovedì 19 agosto 2010

Amleto




Questi sono i 3 bozzetti per l'allestimento scenico di "Amleto", l'idea alla base del tutto è l'identificazione della scena con lo stesso protagonista ovvero dalla sanità mentale alla completa follia , si tratta di una scena mutevole che durante l'azione scenica si sgretola sino a scomparire quasi del tutto , da un pieno a un vuoto come l'animo stesso di Amleto.
La materia predominante è il ferro, per la sua natura fredda e rigida , ma è un ferro vecchio , vecchio come la stessa Danimarca descritta da Amleto , queste lastre sono lo specchio di un paese quasi putrefatto intriso da odio , corruzione e desiderio di potere .

ps....forse un po' troppo Burtoniano!

sabato 14 agosto 2010

I CLOWNS

..."I pagliacci mi aveva spaventato,quei volti di gesso dall'espressione indecifrabile , quelle maschere stravolte ..le urla le risate folli , i loro scherzi atroci mi ricordavan altre strambe e inquietanti figure che vivono e si agitano in ogni città di provincia"....
I CLOWNS "FEDERICO FELLINI" 1970

giovedì 12 agosto 2010

DESIDERI...


Pierre Cardin

lunedì 9 agosto 2010

COLPI DI TESTA!!!!!!


(La mia testa dal 2007 al 2010)

Naturalmente questi sono solo alcuni dei colpi di testa avuti in questi 3 anni, è un peccato che non sia riuscita a ricreare esattamente le diverse tonalità di rosso che sono riuscita a sfoggiare( con un coraggio da leoni certe volte) ma la cosa più brutta rimane il primo taglio , la frangina a punta con capello corto , un mostrooooo a vent'anni potevo ancora concedermi di strafare!!!!!Ora dopo una vita i miei capelli stanno diventando sempre più lunghi e finalmente di un rosso "normale" , abbandonato definitivamente quello che i miei amici chiamavano "il rosso accademia"(ovvero un rosso da poter sfoggiare in modo disinvolto solo all'interno dei corridoi dell'accademia di belle arti), Dopo questo monologo vi saluto...baci baci
Valina!

domenica 1 agosto 2010

parlando di DIVERSITA': Jean Baptiste Grenouille


"Profumo" un romanzo di "Patrick Suskind"
dal libro il film omonimo di Tom Tykwer

Visto che oggi ho parlato di diversità approfitto dell'occasione per parlare del mio libro preferito, e soprattutto del mio personaggio preferito "Jean Baptiste Grenouille" se non sapete la storia ve la riassumo in breve : JBG è un orfano , dotato di una iper sensibilità olfattiva , questa sua caratteristica anziché renderlo speciale lo rende un emarginato una sorta di iettatore che nessuno vuole con se (riassunta davvero in breve).... quando usci il film , un film a cui avrei dato l'Oscar. Questo film parla di DIVERSITà in modo limpido ,trasparente e inequivocabile , Jean Baptiste è il Freaks per eccellenza è un fantasma vivente , è stato ucciso dalla società il giorno stesso in cui ha messo piede sulla terra, e sono i cosi detti "normali" che hanno creato l'assassino e questo ce lo dimostra con il suo sacrificio finale , avrebbe potuto aver il mondo ai suoi piedi ma non era pronto a confondersi con la plebaglia, cercava l'amore, non una semplice storia d'amore, lui era molto di più , ma nessuno se ne è accorto quando era semplicemente se stesso e non il prodotto della sua fragranza!Questa è la mia visione....

FREAKS


"FREAKS regia di Tod Browning"

Premetto non sono macabra ma solo incuriosita, l'altro giorno mentre girovagavo senza meta all'interno della Feltrinelli ( cosa che mi capita molto spesso dovendo attendere il treno) mi ha colpita questo dvd ( che poi nemmeno ho comprato) , mi sembra molto interessante come ogni cosa che tratta il tema della "diversita", lo ammetto è il mio argomento preferito , mi sono resa conto negli anni che ogni personaggio che colpisce la mia attenzione , al cinema quanto in letteratura è a suo modo un diverso (e questo non è per fare quella che si sente diversa e vuole fare l'amante di tutto ciò che è strano)... guardando queste immagini ho subito pensato al mio personaggio preferito di Edgar Allan Poe ovvero "Hop Frog", ora proverò a cercarlo in streaming e se vi incuriosisce (oh miei inesistenti lettori)fatelo anche voi!

Bmovies!


Finalmente dopo anni sono riuscita a trovarlo su sky....fantastico! Dopo IT questo film ha traumatizzato la mia intera infanzia, vivevo con il pensiero di questo fluido che usciva dalle porte con la consistenza del poliuretano espanso non ancora indurito , un film di serie B veramente super , adatto a tutti i nostalgici dei terrori infantili!!!!

venerdì 30 luglio 2010

consiglio di lettura : Tito Andronico



Si tratta dell'ultima tragedia Shakesperiana che ho letto , sono rimasta veramente estasiata da questo "racconto" spaventosamente crudo,a mio avviso un autentico capolavoro , è presente lo stereotipo dell'umo nero virile e crudele (come d'altro lato succede in Otello), quello della ragazza giovane bella e passiva ( vedi Desdemona , Giulietta etc) e quello della donna matura e banalmente cattiva (vedi lady Macbeth), la tragedia si gioca in un susseguirsi di avvenimenti che lasciano realmente a bocca aperta e un finale che mi ricorda tanto il profumo di Suskind!!!!!!

a proposito di Saatchi...


Super novità in libreria , si tratta di un'intervista (scritta a caratteri cubitali) a Charlas Saatchi.... per chi non sapesse di chi si tratta ( ed è una cosa molto grave se ti occupi di arte) Charles è un moderno mecenate di arte contemporanea , per intenderci è colui che ha scoperto "Hirst" e a questo punto potrei aggiungere :" caro Charles hai proprio dei gusti di..." e non aggiungo altro, amandolo o odiandolo rimane pur sempre la persona più influente nel mondo dell'arte di questo secolo, non ci rimane che sperare che alzi il pollice a favore di uno di noi!!!!!!!!!!!!!

Minni Mouse

Piccola Caravalina vestita per le feste, un po' di pubblicità alla nonna sarta che per anni mi ha cucito splendidi vestitini di carnevale!

sabato 3 luglio 2010

Bill Gibb

In piazzola a Bologna ora c'è un nuovo banchetto...ovvero quello dei libri , mentre passeggiavo allegramente in una delle mie solitarie escursioni pomeridiane ho visto lui....questo meraviglioso libro e ora mi chiedo: "ma perchè non l'ho comprato?!"

mercoledì 16 giugno 2010

La Bella e la Bestia



(immagine 1. "la Bella e la Bestia" 1991 Disney)

(immagine 2. "la Bella e la Bestia" 1946 diretto da Renè Clemènt e Jean Cocteau)

lunedì 14 giugno 2010

Snow White




Bianca è proprio una Biancaneve perfetta!

domenica 28 novembre 2010

martedì 16 novembre 2010

A proposito di Egon...chi sei?


E tu che guardi in basso con quegli occhietti tristi chi sei? Formato da una spessa pennellata sovrastata da una velatura graffiata, graffiante. Sei il centro di un'orgia di terra...chi sei? un pagliaccio creato dalle secrezioni di una larva... quell'abito è troppo stretto forse morirai.



...

NON SONO ISPIRATA
E NON PRETENDO DI ESSERLO SEMPRE
SE DEVO PARLARE A VANVERA
PREFERISCO RESTARMENE ZITTA.

STOP!


venerdì 5 novembre 2010

VOGLIA DI DORMIRE...


"Io vivere vorrei addormentato entro il dolce rumore della vita. "

(Sandro Penna)

Il ricordo di questa breve poesia risale alle scuole medie, la mia professoressa "Aurora" era solita farci imparare numerose e lunghissime poesie a memoria , sfogliando l'antologia trovai questa e il mio sogno divenne il doverla impare a memoria, bè lei non ce lo chiese mai ma io non me la sono dimenticata!!!!
Ecco e oggi dopo una settimana formata da 14 ore fuori casa ogni giorno , un terribile male alle ossa , un polso che fa gnic gnic e un occhio che mi batte da due mesi per lo stress da esami e da troppi impegni bè posso dire : io vivere vorrei addormentata , per non sentire il rumore della gente , per non sentire il peso di un possibile fallimento , per far vivere ogni mio sogno , per non pensare che il mio vicino di treno stia per far scoppiare una bomba , vorrei vivere addormentata perchè quando sogni il sapore delle cose è sempre come quello della cote d'or al latte anche se sono incubi!!!!!

mercoledì 3 novembre 2010

Antonio Allegri detto il Correggio



Assunzione della Vergine


Correggio è l'ennesimo pittore , decoratore , maestro, genio che adoro...le sue opere sono testimonianza di quanto l'arte sia riuscita a spingersi oltre in una vera e propria sfida con il divino , l'artista ha tentato di raggiungere il cielo , si tratterà di utopia ma il cielo di Correggio è più alto e più vero che mai, non c'è orizzonte solo un limite che la fantasia può sfondare immergendosi in questa sublime e (mi azzardo) orgiastica visione .

2 spose...


1. Max Ernst -la vestizione della vergine

2.Alberto Savinio- il matrimonio della gallina :-)


giovedì 28 ottobre 2010

HAMLET




Fotografie del modellino realizzato per l'esame di "scenografia 3"!!!

Un Amleto evocato e non raccontato...

Dante...


CAVALLERIA RUSTICANA
SCENE: DANTE FERRETTI
ANNO 1996

Presto potrò assistere come stagista al restauro di questa scena...non sto più nella pelle al pensiero di poter tornare di nuovo nel meraviglioso laboratorio del teatro comunale di Bologna!!!!!Piccoli passi verso un grande sogno!!!!

sabato 23 ottobre 2010

Un po' di delirio notturno!


COSA
FARò?
(Buoni propositi per raggiungere almeno l'ombra di un obbiettivo)

Mai crearsi delle aspettative
Sognare stando con i piedi per terra (mica tanto facile)
Documentazione
Comprare libri
smodatamente
Dire sempre di si (almeno per i primi due anni dopo la laurea)

Sacrificio(questo implica la sveglia alle 6 del mattino)
Dire che non stai facendo fatica mentre hai la schiena rotta
Non lamentarsi mai
Guardare fisso il punto che vuoi raggiungere
Non svenire se mai incontrerai
Tim Burton
Moleskine sempre in borsa
Penna sempre in borsa
Tornare a casa sporca di resina e subire gli sguardi schifati dei tuoi vicini di treno
Trasferirsi davanti alle porte degli studi di Pinewood !!!

e...BUONA FORTUNA A ME :-)!

sabato 16 ottobre 2010

Magie di carta in una notte di mezza estate. part 2







foto: Chiara segreto

costume: Chiara Salvia

Accademia di belle arti Bologna


In questa seconda parte è presente il meraviglioso costume di Chiara rappresentante "la luna nera", emblema della notte , del sogno e degli equivoci che nascono all'interno della commedia!

Magie di carta in una notte di mezza estate. part 1





foto - Chiara Segreto

costume "Bottom"- Carcupino Valentina
costume "Elisabettiano"- Lucia Mannana

"Magie di carta in una notte di mezza estate"
Corso di costume per lo spettacolo
Accademia di belle arti Bologna
professoressa- Claudia Botta

Bottom è il Freaks della commedia , uno zoticone che crea un contrasto netto con il mondo delle fate , nella costruzione di questo costume ho voluto regalargli un aspetto più edulcorato , è diventato una sorta di enorme pasticcino, insomma un in ibrido a mezza strada tra un asino e un gustoso lecca lecca!

sabato 9 ottobre 2010

Riflessioni...

"Il capolavoro sconosciuto di Balzac" non ho mai letto nulla di simile , non mi era mai capitato di piangere al suono della bellezza di certi discorsi sull'arte.
l'essenza delle cose?!è quello che proviamo di fronte ad un oggetto , è quella scintilla quel qualcosa in più la quale raffiguarazione prevede uno sforzo immane, credo che questo sia dipingere , essere tu , la tela , il colore e quel qualcosa in più....c'è gente che si limita a colorare per tutta la vita senza rendersene conto è ridicolo, come è ridicolo definirsi pittori quando non si sa nulla di quella scintilla di quella pennellata che come dice Balzac da sola riesce a cambiare tutto un quadro...a dargli vita....cosi ho capito, quello che voglio ora dalla mia vita è dipingere , non voglio più colorare ma dipingere, spero di essere pronta...

mercoledì 22 settembre 2010

giovedì 19 agosto 2010

Amleto




Questi sono i 3 bozzetti per l'allestimento scenico di "Amleto", l'idea alla base del tutto è l'identificazione della scena con lo stesso protagonista ovvero dalla sanità mentale alla completa follia , si tratta di una scena mutevole che durante l'azione scenica si sgretola sino a scomparire quasi del tutto , da un pieno a un vuoto come l'animo stesso di Amleto.
La materia predominante è il ferro, per la sua natura fredda e rigida , ma è un ferro vecchio , vecchio come la stessa Danimarca descritta da Amleto , queste lastre sono lo specchio di un paese quasi putrefatto intriso da odio , corruzione e desiderio di potere .

ps....forse un po' troppo Burtoniano!

sabato 14 agosto 2010

I CLOWNS

..."I pagliacci mi aveva spaventato,quei volti di gesso dall'espressione indecifrabile , quelle maschere stravolte ..le urla le risate folli , i loro scherzi atroci mi ricordavan altre strambe e inquietanti figure che vivono e si agitano in ogni città di provincia"....
I CLOWNS "FEDERICO FELLINI" 1970

lunedì 9 agosto 2010

COLPI DI TESTA!!!!!!


(La mia testa dal 2007 al 2010)

Naturalmente questi sono solo alcuni dei colpi di testa avuti in questi 3 anni, è un peccato che non sia riuscita a ricreare esattamente le diverse tonalità di rosso che sono riuscita a sfoggiare( con un coraggio da leoni certe volte) ma la cosa più brutta rimane il primo taglio , la frangina a punta con capello corto , un mostrooooo a vent'anni potevo ancora concedermi di strafare!!!!!Ora dopo una vita i miei capelli stanno diventando sempre più lunghi e finalmente di un rosso "normale" , abbandonato definitivamente quello che i miei amici chiamavano "il rosso accademia"(ovvero un rosso da poter sfoggiare in modo disinvolto solo all'interno dei corridoi dell'accademia di belle arti), Dopo questo monologo vi saluto...baci baci
Valina!

domenica 1 agosto 2010

parlando di DIVERSITA': Jean Baptiste Grenouille


"Profumo" un romanzo di "Patrick Suskind"
dal libro il film omonimo di Tom Tykwer

Visto che oggi ho parlato di diversità approfitto dell'occasione per parlare del mio libro preferito, e soprattutto del mio personaggio preferito "Jean Baptiste Grenouille" se non sapete la storia ve la riassumo in breve : JBG è un orfano , dotato di una iper sensibilità olfattiva , questa sua caratteristica anziché renderlo speciale lo rende un emarginato una sorta di iettatore che nessuno vuole con se (riassunta davvero in breve).... quando usci il film , un film a cui avrei dato l'Oscar. Questo film parla di DIVERSITà in modo limpido ,trasparente e inequivocabile , Jean Baptiste è il Freaks per eccellenza è un fantasma vivente , è stato ucciso dalla società il giorno stesso in cui ha messo piede sulla terra, e sono i cosi detti "normali" che hanno creato l'assassino e questo ce lo dimostra con il suo sacrificio finale , avrebbe potuto aver il mondo ai suoi piedi ma non era pronto a confondersi con la plebaglia, cercava l'amore, non una semplice storia d'amore, lui era molto di più , ma nessuno se ne è accorto quando era semplicemente se stesso e non il prodotto della sua fragranza!Questa è la mia visione....

FREAKS


"FREAKS regia di Tod Browning"

Premetto non sono macabra ma solo incuriosita, l'altro giorno mentre girovagavo senza meta all'interno della Feltrinelli ( cosa che mi capita molto spesso dovendo attendere il treno) mi ha colpita questo dvd ( che poi nemmeno ho comprato) , mi sembra molto interessante come ogni cosa che tratta il tema della "diversita", lo ammetto è il mio argomento preferito , mi sono resa conto negli anni che ogni personaggio che colpisce la mia attenzione , al cinema quanto in letteratura è a suo modo un diverso (e questo non è per fare quella che si sente diversa e vuole fare l'amante di tutto ciò che è strano)... guardando queste immagini ho subito pensato al mio personaggio preferito di Edgar Allan Poe ovvero "Hop Frog", ora proverò a cercarlo in streaming e se vi incuriosisce (oh miei inesistenti lettori)fatelo anche voi!

Bmovies!


Finalmente dopo anni sono riuscita a trovarlo su sky....fantastico! Dopo IT questo film ha traumatizzato la mia intera infanzia, vivevo con il pensiero di questo fluido che usciva dalle porte con la consistenza del poliuretano espanso non ancora indurito , un film di serie B veramente super , adatto a tutti i nostalgici dei terrori infantili!!!!

venerdì 30 luglio 2010

consiglio di lettura : Tito Andronico



Si tratta dell'ultima tragedia Shakesperiana che ho letto , sono rimasta veramente estasiata da questo "racconto" spaventosamente crudo,a mio avviso un autentico capolavoro , è presente lo stereotipo dell'umo nero virile e crudele (come d'altro lato succede in Otello), quello della ragazza giovane bella e passiva ( vedi Desdemona , Giulietta etc) e quello della donna matura e banalmente cattiva (vedi lady Macbeth), la tragedia si gioca in un susseguirsi di avvenimenti che lasciano realmente a bocca aperta e un finale che mi ricorda tanto il profumo di Suskind!!!!!!

a proposito di Saatchi...


Super novità in libreria , si tratta di un'intervista (scritta a caratteri cubitali) a Charlas Saatchi.... per chi non sapesse di chi si tratta ( ed è una cosa molto grave se ti occupi di arte) Charles è un moderno mecenate di arte contemporanea , per intenderci è colui che ha scoperto "Hirst" e a questo punto potrei aggiungere :" caro Charles hai proprio dei gusti di..." e non aggiungo altro, amandolo o odiandolo rimane pur sempre la persona più influente nel mondo dell'arte di questo secolo, non ci rimane che sperare che alzi il pollice a favore di uno di noi!!!!!!!!!!!!!

Minni Mouse

Piccola Caravalina vestita per le feste, un po' di pubblicità alla nonna sarta che per anni mi ha cucito splendidi vestitini di carnevale!

sabato 3 luglio 2010

Bill Gibb

In piazzola a Bologna ora c'è un nuovo banchetto...ovvero quello dei libri , mentre passeggiavo allegramente in una delle mie solitarie escursioni pomeridiane ho visto lui....questo meraviglioso libro e ora mi chiedo: "ma perchè non l'ho comprato?!"

mercoledì 16 giugno 2010

La Bella e la Bestia



(immagine 1. "la Bella e la Bestia" 1991 Disney)

(immagine 2. "la Bella e la Bestia" 1946 diretto da Renè Clemènt e Jean Cocteau)

lunedì 14 giugno 2010